Home > Cittadinanza, Storia > La storia del Novecento attraverso i manifesti politici

La storia del Novecento attraverso i manifesti politici

qa_5_op_30aManifestipolitici.it  è un progetto promosso dalla Fondazione Gramsci Emilia-Romagna e realizzato da Manifesta. Avviato nel 2000, consiste oggi in una grande banca dati online che conta più di 12.000 manifesti politici e sociali provenienti da diverse raccolte, datati dai primi anni del Novecento fino ai giorni nostri; recentemente si è avviata l’immissione anche di cartoline, sempre a carattere politico e sociale.
Il catalogo permette di consultare i manifesti attraverso le immagini  e attraverso la descrizione catalografica, effettuata secondo gli standard internazionali.
La banca dati offre una vasta esemplificazione della produzione nazionale ed internazionale di comunicazione politica e sociale su carta: dai manifesti storici della propaganda elettorale alla libertà creativa dei movimenti di inizio millennio, dalla comunicazione degli enti locali alle testimonianze dell’America latina e di molti paesi europei, dai lavori di alcuni dei maggiori studi grafici a livello internazionale alle autoproduzioni dei movimenti giovanili.
La banca dati è aperta. Tutti coloro, enti o persone, che possiedono manifesti e sono interessati a partecipare al progetto possono contattare la Fondazione Gramsci Emilia-Romagna.

Fonte:  http://www.robertosconocchini.it/index.php

Annunci
Categorie:Cittadinanza, Storia
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: